Come organizzare le nozze con i consigli della Wedding Planner

Le seconde nozze sono sempre più numerose in Italia, segno sì che i divorzi sono in aumento, ma anche che nessuno smette di credere nell’amore.

Diverse volte, nella mia carriera di wedding planner a Roma ho incontrato coppie decise a convolare nuovamente a nozze e che si sono rivolte a me per organizzare un secondo matrimonio.

Generalmente il secondo matrimonio viene celebrato con rito civile, dal momento che la cerimonia religiosa in seconde nozze viene consentita solo a chi ha ottenuto l’annullamento alla Sacra Rota o è vedevo.
Di norma, organizzare le seconde nozze richiede qualche accorgimento in più: rispetto al primo matrimonio, infatti, le seconde nozze dovrebbero abbandonare lo sfarzo ed abbracciare uno stile più sobrio, intimo e riservato, dalla location all’abito da sposa.

Vediamo quindi cosa fare e cosa non fare, seguendo anche quelle che sono le regole del bon ton!

PARTECIPAZIONI

Diversamente dalle prime nozze, dove i genitori dei futuri sposi ne annunciano il matrimonio, per le seconde nozze sono gli sposi stessi ad annunciare la cerimonia a parenti ed amici. In questo caso non è necessario ricorrere ai classici inviti, sono permessi inviti “telefonici”, fatti di persona o, per i più tecnologici, via mail.

INVITATI

Come abbiamo detto, il secondo matrimonio dovrebbe essere una cerimonia più intima e di conseguenza la lista degli invitati dovrebbe includere esclusivamente i parenti e gli amici più cari. Tuttavia, se il rapporto con ex moglie o ex marito è di tipo amichevole, può essere incluso nella lista; se invece la rottura è stata travagliata, evitate di comunicargli l’invito perchè potrebbe rovinare l’atmosfera festosa.

LOCATION

Considerata l’intimità dell’evento, scegliete una location consona allo stile di queste seconde nozze: un ambiente più raccolto creerà anche un atmosfera più calda è meno informale. In alcuni casi è possibile organizzare un aperitivo con finger food, piuttosto che un vero e proprio pranzo o una cena.

SECONDE NOZZE: COME VESTIRSI?

Nel caso delle seconde nozze è preferibile che la sposa abbandoni il tradizionale vestito e scelga qualcosa di più moderno, come un abito da giorno o da sera, tenendo conto che generalmente l’abito bianco è tradizione, appunto, delle prime nozze proprio per il suo significato di purezza. Potete optare per abiti color pastello, avorio o panna. Assolutamente da evitare il velo, ok invece all’acconciatura.
Per le seconde nozze, la sposa è accompagnata all’altare dal futuro marito e non dal padre, tradizione riservata alle prime nozze.

COME COMPORTARSI CON I FIGLI?

Se dalla precedente relazione sono nati dei figli, coinvolgeteli in questo giorno! Se piccini potrete riservargli il ruolo di paggetto o damigella, se già grandi potranno esservi d’aiuto nell’organizzazione delle seconde nozze.

LISTA DI (SECONDE) NOZZE

Sicuramente chi giunge alle seconde nozze ha già tutto il necessario per quanto riguarda la casa, spazio quindi ai piccoli lussi come viaggi all’estero o weekend in Spa. C’è anche chi opta per una donazione.

Volete che tutto sia perfetto? Rivolgetevi alla Wedding Planner, saprà consigliarvi al meglio ed aiutarvi nella scelta di tutti i dettagli per organizzare le seconde nozze che sognate!

Categories :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Erika Alberetti